My first kiss went a little like this…

Vorrei farvi una domanda un po’ troppo sdolcinata per i miei gusti ma me la impone la mia curiosità: dov’è stato il vostro primo bacio? Potete scrivermi di qualunque bacio, anche quello che non è stato il primo ma vi è sembrato che lo fosse.

Quello che voglio considerare il mio primo è stato su una panchina vicino ad un fiume tedesco, faceva freddissimo e sapeva di menta.

i-baci-famosi-di-bacinema

Annunci

Post dedicato all’arte (Art Déco per l’esattezza!)

erte8

Oggi voglio farvi conoscere un artista ma, soprattutto, i suoi quadri.
Dell’artista non so molto, so solo che il suo nome d’arte è Erté e che è russo. Io l’ho “conosco” da tanti anni ma ieri sera, mentre ero da sola a casa, malaticcia e stanca (YOO PARTY HARD DI SABATO SERA YOU ONLY LIVE ONCE), ho guardato un po’ i libri che ci stanno (a’ burinooo) ci sono nella libreria del mio salotto (e sono tanti! no non mi vanto, eh!) e ho trovato un libro di mia madre che già avevo visto ma mai aperto. Così, tanto per fare qualcosa, l’ho aperto e…

magicbook

Ok, non è successo niente di che, però WOW! I disegni sono bellissimi, si tratta di Art Déco (dopo che faccio la finta burina voglio fare l’intenditrice d’arte?), che è diventata uno dei miei stili preferiti, insieme al liberty (o Art Nouveau).

 

erte_20254_2

erte_feather_gown

Erte-romain-De-Tirtoff-Love_s-Screen

 

Erte-romain-De-Tirtoff-Blossom-Umbrella

tuxedo-erte

_Erte_Romain_de_Tirtoff_Sleeping_Beauty

tres-chic

cfed708d0a323d02fe88ab5f4538a9e0

4e4df627ed90703e723082722dd40677

erte

19_erte

20_erte

Ovviamente questi sono solo alcuni dei dipinti/quadri/disegni che ha fatto e perciò vi lascio un link ad un sito dove potete vedere le altre sue opere se vi piacciono!

A presto!

 

 

cambiamo un po’ aria (e tema)

Ciao amici 🙂 Sono molto incerta per il cambiamento d’aspetto del blog, perché sento che ho voglia di ricominciare a scrivere e perché mi manca anche un po’. Così, qua sotto, vi mostro le mie opzioni preferite (alcune erano così BELLE ma poi mi sono accorta che dovevo pagare e quindi…)

è carino, molto allegro, in accordo con il mio stato d'animo ultimamente

un po' più femminile diciamo, mi piace perché è semplice, e l'accostamento tra il rosa e il nero (che mi sono data all'alta moda?)questo mi sa tanto di campagna... mi piace molto per il fiore in alto a sinistraquesto mi paice perché mi sembra una pagina di un vecchio libro, e quindi rispecchia il mio piacere verso la lettura

P.S. qualcuno sarebbe così gentile da dirmi come si fa a scrivere la didascalia delle immagini,  tipo quando passi con il mouse sopra la foto e ti appare la didascalia vicino alla freccetta del mouse.

Il piccolo libro della felicità.

Oggi ho comprato un libro. Uno di quelli che di solito non compro, un libretto di istruzioni, se così si può dire. Ce n’erano molti: ‘Esercizi per aumentare l’autostima’ ‘Esercizi per essere in pace con se stessi’ e poi… BAM! Eccolo lì, vicino alla cassa, piccolino e con un elastico rosso. Mi avvicino ed è il libro che fa per me.

‘Be happy. – il piccolo libro della felicità’.

Lo sfoglio ed è tutto pieno di disegnini a cui si affiancano frasi come ‘Cogli la meraviglia’ o ‘Coccolati’. Vi giuro che mai c’è stato un libro che ho avuto voglia di comprare di più. Ho aspettato almeno mezz’ora ad andare alla cassa, perchè avevo paura dei giudizi del cassiere che vedeva arrivare una ragazzina di 13 anni con un libretto per essere felice. Deprimente. Alla fine quello manco ha guardato che libro era, mi ha fatto lo scontrino e sono uscita. Ovviamente non potevo farlo vedere  ai miei genitori, che se vedono che compro libri come questi mi mandano di filato (di nuovo) dallo strizzacervelli. Così mi sono chiusa nel bagno del centro commerciale e me lo sono letto e riletto sull’asse del cesso. Già il fatto di averlo comprato mi ha messo felicità, chissà quando metterò in pratica i suoi consigli.

Vi lascio con una sua foto.

SPM_A2197   bello eh? Una cosa che mi piace è che sia tascabile, da portare in giro per sfogliarlo e seguire i suoi consigli.